LOADING
82 / 100

disegno tecnico viste e sezioni

disegno-tecnico-viste-e-sezioni

DISEGNO TECNICO VISTE E SEZIONI

A COSA SERVONO LE VISTE E LE SEZIONI DISEGNO TECNICO

Le viste e le sezioni disegno tecnico servono per descrivere come è fatto un pezzo o un assieme.

Solitamente si utilizzano le proiezioni ortogonali.

Con questa tecnica un oggetto tridimensionale è rappresentato in due dimensioni attraverso tre viste.

La vista dell’oggetto frontale viene chiamata “prospetto”.

Se guardiamo l’oggetto dall’alto possiamo descriverlo con una vista chiamata “pianta”.

La vista dell’oggetto laterale invece viene chiamata “profilo”.

Altre rappresentazioni poi vengono fatte per descrivere altri particolari come ad esempio i fori.

Le sezioni vengono utilizzate per descrivere l’interno di oggetti o di assiemi.

Di fatto si taglia una parte o un assieme con un piano per poi proiettarla lateralmente in modo da poterne descrivere le funzioni o le parti che non si potevano vedere dall’esterno.

Proviamo a trattare l’argomento descrivendo due esempi.

Il primo è un particolare in polipropilene quotato con le proiezioni ortogonali.

Il secondo è un albero in acciaio quotato con una vista e con una sezione.

I due esempi vengono descritti con una chiave di lettura semplice, come se dovessimo capirli per poi riprodurli.

Sono chiaramente due esempi basilari e dalla quotatura grossolana ma gli stessi concetti vengono applicati anche a pezzi più difficili.

Sia le viste che le sezioni hanno lo scopo finale di mettere in luce tutte le varie lavorazioni di cui un pezzo è composto.

 

UN ESEMPIO DI PROIEZIONI ORTOGONALI

L’immagine sottostante rappresenta un esempio di un pezzo rappresentato attraverso le proiezioni ortogonali.

Partendo dagli ingombri esterni si capisce che le dimensioni esterne sono 222mm x 320mm con uno spessore di 50mm.

Tutte le altre quote descrivono le lavorazioni aggiuntive di cui è composta la parte.

Ad esempio nel prospetto è rappresentato un foro di diametro 130mm in tolleranza H7 posto al centro della larghezza e anche dell’altezza.

Le linee tratteggiate descrivono un foro di diametro 12mm profondo quanto l’altezza anche questo in tolleranza.

Dalla vista in pianta si capisce che è centrato rispetto lo spessore e la larghezza del pezzo.

Per ultimi sono quotati gli smussi a 45° di 15mm.

disegno tecnico viste e sezioni 3

disegno-tecnico-viste-e-sezioni-3

 

UN ESEMPIO DI SEZIONE DISEGNO TECNICO LEGATO ALLA VITA QUOTIDIANA

L’ immagine sottostante descrive un esempio di sezione legato alla vita quotidiana.

La foto infatti descrive appunto la sezione di una pianta. Contando i cerchi presenti si può risalire agli anni che aveva prima di essere tagliata.

Allo stesso modo le sezioni aiutano ad avere informazioni che sarebbero difficili reperire senza di esse.

disegno-tecnico-viste-e-sezioni-pianta

disegno-tecnico-viste-e-sezioni-pianta

 

 

VISTE E SEZIONI : ESEMPIO DI QUOTATURA DI UN ALBERO

Guardiamo ora l’esempio di sezione del pezzo riportato nell’ immagine in basso.

Nella prima vista in alto sono quotate le dimensioni esterne.

In questo caso stiamo parlando di un albero lungo 103mm che parte da un diametro di 25mm.

Dopo 40mm partendo da destra, il diametro di riduce a 14mm in tolleranza h7 per 63mm.

Oltre alle dimensioni interne è quotata una sede per una linguetta larga 5mm e lunga 32mm, quotata secondo UNI6604.

Per ultimo è quotato un foro M4 a 10mm partendo da destra.

Non ci sono le quote di smussi e raccordi in quanto sono segnate nel cartiglio che non è rappresentato nell’immagine.

Quello che non si può vedere nella vista in alto è la profondità della sede per la linguetta e del foro M4.

Ecco che la comprensione del pezzo diventa molto chiara.

Infatti la vista in basso rappresenta la sezione A-A.

Guardando questa vista notiamo subito due cose che non si capivano guardando la vista in alto.

Infatti, oltre alle profondità di cava e foro M4, sono presenti un foro M8 a sinistra e un foro diametro 11,5 a destra.

Entrambi questi fori sono eseguiti sull’asse centrale dell’albero.

Il foro M8 ha una filettatura di 16mm e la lunghezza totale è di 20mm.

Il foro diametro 11,5mm è profondo 35mm.

E’ successivamente quotata la profondità della chiavetta che è 3mm in tolleranza.

Per finire si nota che il foro M4 si congiunge con il foro di diametro 11,5mm.

In questo modo è semplice entrare in possesso delle informazioni necessarie per realizzare un particolare meccanico.

disegno tecnico viste e sezioni 5

disegno-tecnico-viste-e-sezioni-5

 

 CREATIVE SOIO STUDIO realizza macchinari ed impianti in tridimensionale.

Lo studio di progettazione meccanica è in grado di fornire tavole perfettamente quotate e semplici da leggere.

CONTATTACI  per avere informazioni riguardo i nostri servizi.

ARTICOLI CORRELATI

Call Now ButtonCHIAMA ORA